L’Arte egizia: millenaria ed immutata

Precedente al IV millennio a.C., l’Arte egizia si intreccia nei secoli con l’arte delle culture vicine.

Da sempre legata a intenti celebrativi e di propaganda, è caratterizzata da complesse simbologie legate alla religione e alle tradizioni funerarie.

Il termine “arte” non esisteva nella lingua egizia, perché il compito dell’artista non era certamente quello di creare, inventare, quanto piuttosto di concretizzare i simboli della potenza terrena e ultraterrena.

Intento del seminario è sviluppare questi temi e ripercorrere quest’espressione artistica millenaria rimasta pressoché immutata nel tempo

Il seminario è tenuto da Isabella

Appuntamento sulla piattaforma zoom

Quota partecipativa: € 8,00

Nota: 5 “incontri online” = € 35,00; 10 “incontri online” = € 60,00.

La scelta sarà ampia: gli incontri si svolgeranno fino a metà aprile e riprenderanno ad ottobre

Prenotazione obbligatoria su:
prenotazionicalipso@gmail.com o telefonando al n. 3401964054