A Rione Monti, dove il tempo sembra essersi fermato

Tra i vicoletti stretti del Rione Monti i sanpietrini regnano sovrani. Eppure solcandoli ogni tanto ci si dimentica di essere nel centro di Roma! Vinerie, piccole botteghe di artigiani, gallerie d’arte, negozietti sui generis si susseguono nelle stradine dalle pareti verdi. Centro della vita rionale è la piazzetta della Madonna de’ Monti con la Fontana dei Catecumeni di Giacomo della Porta. Un rione millenario, nell’antica Roma sede della suburra, nell’800 rivale indiscusso di Trastevere, ospitò grandi personaggi come Guttuso, Petrolini e il Marchese del Grillo. Non manca di stupirci grazie al suo lato scientifico con “i ragazzi di via Panisperna” e al suo lato oscuro con i terribili delitti del Vicus Sceleratus.

  • Appuntamento: Largo Angelicum
  • Termine tour: chiesa di San Pietro in vincoli
  • Durata tour: un’ora e mezza circa
  • Barriere architettoniche: parziali (scalinata vicus sceleratus)
  • Amici a 4 zampe: benvenuti!
  • Contributo partecipativo: importo a scelta del partecipante

wisper obbligatorio per ascolto nel rispetto del distanziamento: € 2,00

Prenotazione obbligatoria. Le adesioni vanno compilate tramite il modulo

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 5 iscritti entro le ore 20.00 del giorno precedente della visita, questa verrà annullata e gli iscritti riceveranno comunicazione via mail o sms.