Tesori nascosti a Santa Maria in Trastevere

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un fatto antico e mistico contraddistingue Santa Maria in Trastevere dalle altre chiese: la fuoriuscita di olio dal terreno interpretato ex post come l’annuncio della venuta di Cristo, l’Unto del Signore. Non poteva essere dunque che intitolata alla Madre di Dio questa preziosa basilica, la seconda al mondo dedicata al culto della Vergine. Il suo interno, un trionfo di mosaici, cappelle preziose, marmi policromi e pavimenti cosmateschi. La basilica di Santa Maria in Trastevere è certamente la più riuscita ed armoniosa opera dell’architettura romana dei secoli XII-XIII, tanto profondamente permeata da un sentito, rinascente classicismo: il cuore pulsante dell’antico Rione popolare che batte all’unisono con il cuore della Cristianità.

  • Appuntamento: Piazza Santa Maria in Trastevere, fontana
  • Termine tour: medesimo
  • Durata tour: 90 minuti circa
  • Barriere architettoniche: assenti
  • Amici a 4 zampe: NON ammessi
  • Contributo partecipativo: importo a scelta del partecipante

wisper obbligatorio per ascolto nel rispetto del distanziamento: € 2,00

Prenotazione obbligatoria. Le adesioni vanno compilate tramite il modulo

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 5 iscritti entro le ore 20.00 del giorno precedente della visita, questa verrà annullata e gli iscritti riceveranno comunicazione via mail o sms.