Segreti e misteri del Ghetto ebraico

La storia di Roma non si può comprendere pienamente senza conoscere le vicissitudini degli Ebrei nel rione che li ha identificati per cinque secoli: il Ghetto.
La presenza dei primi Ebrei a Roma risale al primo secolo a.C. e la prima sinagoga, una tra le più antiche al mondo, venne edificata ad Ostia Antica.
Ma è il “Ghetto”, con i suoi palazzi, le sue botteghe e il magnifico “Tempio Maggiore”, il vero custode della millenaria cultura ebraica fatta di riti e tradizioni.
Una passeggiata per le vie del Ghetto, partendo dalle radici, per conoscere la storia, la cultura e le tradizioni, anche gastronomiche dei nostri “Fratelli Maggiori”.

Per saperne di più, leggi gli articoli dedicati:
La tradizione culinaria giudaico romanesca
Segreti e misteri del Ghetto

  • Appuntamento: Piazza Santa Cecilia in Trastevere, chiesa
  • Termine tour: Largo 16 ottobre 1943
  • Durata tour: due ore circa
  • Barriere architettoniche: assenti
  • Amici a 4 zampe: benvenuti!
  • Contributo partecipativo: importo a scelta del partecipante

wisper obbligatorio per ascolto nel rispetto del distanziamento: € 2,00

Prenotazione obbligatoria. Le adesioni vanno compilate tramite il modulo

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 5 iscritti entro le ore 20.00 del giorno precedente della visita, questa verrà annullata e gli iscritti riceveranno comunicazione via mail o sms.